Blog

Non è possibile mettere gli impianti? FOX: una soluzione protesica alternativa.

La riabilitazione implantologica, in grado di offrire eccellenti risultati a livello di funzionalità ed estetica, è ormai riconosciuta come la soluzione ideale ai problemi di edentulia parziale o totale.
Tuttavia, nonostante l’evoluzione di materiali e tecniche, non tutti possono optare per tale soluzione, sia per condizioni fisiche localizzate o generali inadeguate, sia per motivazioni economiche.

Quali sono le soluzioni protesiche alternative?

La tecnologia moderna e l’utilizzo di materiali innovativi, hanno permesso di sviluppare delle soluzioni molto efficaci anche nel campo delle protesi fisse o removibili, senza l’inserimento di impianti.

Fra le protesi fisse, ossia non rimovibili dal paziente, il ponte dentale è una soluzione riabilitativa destinata a sostituire uno o più denti mancanti che viene cementato ai denti limitrofi a quello/i mancanti, dopo necessaria preparazione da parte del clinico.

Per sostituire uno o più denti mancanti è possibile optare anche per soluzioni removibili ossia protesi che possono essere rimosse dal paziente allo scopo di eseguire l’igiene quotidiana. Generalmente sono costituite da una struttura metallica, da una riproduzione della sella gengivale in resina e da elementi dentali in ceramica o resina. Lo scheletrato viene ancorato ai denti residui per mezzo di ganci o di attacchi metallici. Il problema di queste protesi è generalmente di natura estetica: i ganci, infatti, sono visibili e fondamentalmente antiestetici, soprattutto nel caso di protesi anteriore. L’avvento delle resine acetaliche ha tentato di risolvere questo problema, creando con un sistema ad iniezione, dei ganci in materiale non metallico che ha sicuramente ridotto l’handicap estetico ma non ha risolto il problema dell’attivazione.

Una soluzione semplice e funzionale: l’attacco FOX

FOX è un dispositivo ritentivo, diverso dagli attacchi tradizionali, che sfrutta il naturale sottosquadro del dente mediante la spinta della molla.
Fox attacco dentale
Non ha bisogno di fresaggi sugli elementi pilastro, in quanto non scarica direttamente o indirettamente le forze masticatorie.
Può essere utilizzato nelle:
classi III, protesi scheletrate su una sella intercalata, al posto di un gancio;
classi I e II, solo come elemento ritentivo da montare nella parte secondaria di lavori fresati (corone telescopiche, barre individuali fresate, attacchi individuali fresati).

FOX sostituisce la parte ritentiva del gancio dello scheletrato e fornisce la possibilità di riattivare la ritenzione cambiando la molla e/o il perno.
FOX è un dispositivo a ritenzione elastica, efficace nelle applicazioni con sottosquadri a 0,50 e 0,75 mm che può essere utilizzato anche come bottone ritentivo nelle connessioni fresate.

Vantaggi attacco FOX

  • Due diversi perni di 3,50 e 3,75 mm per compensare sottosquadri di 0,50 e 0,75 mm
  • Facile riattivazione cambiando la molla interna ed il perno
  • Salvaguardia della forma e dell’aspetto del dente naturale
  • Eccezionale risultato estetico nelle protesi semplici ed economiche
  • Ritenzione garantita dalla molla

Vedi anche

Leave a Comment